Sidare Onlus

Featured

Sidare Onlus

L’associazione “Sidare” nasce a Pianezze San Lorenzo il 28 febbraio 2008 e ottiene il riconoscimento O.n.l.u.s. il 1° luglio 2008.

“Abbiamo dato vita a questa associazione – spiega Ombretta Ciscato, presidentessa di Sidare – per poter realizzare progetti in favore del popolo tibetano e indiano. Alcuni bambini tibetani non possono accedere alle scuole perché non riescono a versare la piccola retta che viene loro richiesta. Per qualcuno, poco è tanto!
Da ogni mio viaggio in India portavo casi di bambini o famiglie con particolari necessità di aiuto e passando parola tra amici e conoscenti si attivava l’aiuto a distanza.

I bambini adottati sono diventati sempre più numerosi ed è nata l’esigenza di far nascere Sidare, un associazione di genitori adottivi a distanza ,tutti i soci sono volontari, presentiamo annualmente un bilancio e siamo un associazione apolitica. Ogni progetto viene seguito personalmente; mi reco sul posto e verifico che i fondi siano ben spesi.
Le condizioni di vita in India sono drammatiche. E’ il paese con maggior numero di bambini poveri in Asia. I servizi sanitari sono carenti e chi non può permettersi le strutture private deve vendere tutto ciò che ha o chiedere prestiti per farsi curare”.

Abbiamo ideato il progetto nelle Scuole “Una classe adotta un bambino”, dove l’adozione consiste nella donazione da parte di ogni studente di un euro per permettere ad un bambino tibetano di continuare gli studi e migliorare le sue condizioni di vita.

“Chi incontra lo sguardo di un bambino che ha fame non sarà mai più la stessa persona. Gli occhi di un bambino i cui diritti sono negati sono un urlo silenzioso che squarciano la nostra tranquilla esistenza.”

Sidare in Viaggio verso Nepal & India

Cari amici

il team di Sidare composto dalla fondatrice Ombretta Ciscato, Francesco Brollo, Benito Rocco, Ram, i medici Chiara Rocco, Cristiano Parisi, Gessica Marchesini è pronto per la partenza!

Oggi 26 Maggio voleremo prima in Nepal e successivamente in India per festeggiare due importanti eventi di Sidare; in terra nepalese è stata completata la nostra scuola e siamo stati ufficialmente invitati dal comitato della regione di Arughat- Gorkha all’inaugurazione della struttura che è prevista per il 30/31 Maggio 2017, lavoreremo con i nostri medici per 3 giorni nelle tendopoli di Kathmandu dove ancora vive la gente colpita dal terremoto distribuendo indumenti, medicinali e beni di prima necessità ai terremotati; dopodichè ci raggiungeranno Mario Vielmo e il suo gruppo di Alpinisti e Trekker di ritorno dalla spedizione Lhotse 2017. Mario Vielmo alpinista di Lonigo ha contribuito per la maggiore alla raccolta fondi destinati alla costruzione della scuola , coinvolgendo tutti i partecipanti delle sue spedizioni oltre a enti e comuni; con lui ci sono Sebastiano Valentini, Nicola Bonaiti, Claudio Tessarolo, Sergio e Alberto Bassan, Luca, Mariano e Lorenzo Trevisan tutti insieme raggiungeremo Arughat per l’inaugurazione dell’ impegnativo progetto che dal 2015 ci ha coinvolti tutti in prima persona per realizzarlo!!

Nel nostro gruppo ci sarà una rappresentanza Friulana, il sindaco Francesco Brollo del comune di Tolmezzo che ha dimostrato grande solidarietà al Nepal colpito dal terribile terremoto, attivando un’ importante raccolta fondi che ha permesso il completamento della scuola.

Alla celebrazione dell’evento sarà presente anche l’associazione Onlus nepalese Friends of Nepal che ha seguito e curato per noi il progetto dall’inizio alla fine, a loro e a tutte le persone che hanno contribuito anche con piccole gocce a questo vitale progetto và la nostra gratitudine.

Dal Nepal poi entreremo in India con un volo interno per essere presenti all’inaugurazione della scuola monastero di Pangan a cui Sidare ha contribuito alla realizzazione con delle piccole donazioni, la struttura è stata completata a Pangan, Manali nell’Himachal Pradesh da un monaco molto in gamba che è riuscito a raccogliere tutti i soldi necessari per realizzare la struttura che accoglierà i bambini della zona vicini e lontani, dando a loro la possibilità di studiare e di avere dei pasti assicurati, noi saremo lì per raccogliere le loro tristi storie per poi farli adottare a distanza al nostro rientro in Italia.

Faremo poi una breve tappa presso la nostra scuola di Bir nel nord dell’ India dove visiteremo i bambini adottati da Sidare e sarà già l’ 11 Giugno, giorno del rientro.

Seguiteci e inviateci energia per il tanto lavoro che ci aspetta

Namastè Ombretta

Sidare nella piazze e Viaggio in Nepal & India

Cari amici di Sidare

vi aggiorniamo sulle nostre attività per il mese di Maggio:

·  domenica 14 MAGGIO dalle 09,30 alle 19,00 ci troverete alla festa di MACONDO 2017 presso Villa San Giuseppe a Bassano del Grappa

·  domenica 21 MAGGIO dalle 09.30 alle 19.00 saremo presenti alla festa di TRACCE 2017 presso Piazza Libertà a Bassano del Grappa – (Vedi volantino)

se siete disponibili qualche ora per fare un turno al banchetto di Sidare che sarà aperto tutte due le giornate, fateci sapere !!

image001Quest’anno  poi dal 26 Maggio all’ 11 Giugno 2017 voleremo in Nepal e India per festeggiare due importanti eventi di Sidare ; la nostra scuola in Nepal è stata completata e siamo stati ufficialmente invitati dal comitato della regione di Gorkha (Nepal, dove abbiamo costruito la scuola) all’inaugurazione della struttura che è prevista per il 30/31 Maggio 2017, partiremo per il Nepal il 26 Maggio insieme a 6 volontari medici e operatori; tra di noi ci sarà anche il Sindaco di Tolmezzo che ha contribuito alla costruzione della nostra scuola, raccogliendo importanti donazioni nel comune di Tolmezzo.

Lavoreremo con i nostri medici per 3/4 giorni nelle tendopoli dove ancora vive la gente colpita dal terremoto e poi ci raggiungeranno a Katmandu Mario Vielmo e il suo gruppo di  Alpinisti e Trekkers per andare tutti insieme a inaugurare la scuola. Mario Vielmo alpinista di Lonigo ha contribuito per la maggiore alla raccolta fondi destinati alla costruzione della scuola , coinvolgendo tutti i partecipanti delle sue spedizioni,  oltre a enti e comuni.

Saremo in circa 15 persone che saliranno verso Arughat per celebrare l’evento.

Dal Nepal poi entreremo in India con un volo interno per essere presenti all’inaugurazione della scuola monastero di Pangan a cui Sidare ha contribuito alla realizzazione con delle piccole offerte , la struttura è stata completata a Pangan, Manali nell’Himachal Pradesh da un monaco molto in gamba che è stato in Taiwan ed è riuscito a raccogliere tutti i soldi necessari per costruire la struttura che accoglierà per la maggiore i bambini della zona dando a loro la possibilità di studiare e di avere dei pasti assicurati, noi saremo lì per raccogliere le storie dei tanti bambini accolti per farli poi adottare a distanza al nostro rientro in Italia.

Faremo poi una breve tappa presso la scuola di Bir dove visiteremo i bambini adottati da Sidare e sarà già ora di rientrare.

Seguiteci e scriveteci !!

Namastè Ombretta

Il nostro piccolo Tenzin Gendun

Cari amici

tenzin-gendun-con-la-mammail nostro piccolo Tenzin Gendun affetto da una patologia cardiaca ci ha lasciati la notte del 6 Aprile in un piccolo ospedale del nord india.

Per lui gli scorsi anni Sidare aveva avviato una raccolta fondi alla quale avevate in molti aderito: http://www.sidare.it/2016/01/progetto-sanita-intervento-al-cuore-di-tenzin-gendun/ in questo link potete vedere le foto del bambino e la sua storia.

Il bambino aveva circa 3 anni e non riusciva a crescere e a svilupparsi normalmente perché affetto dalla Tetralogia di Fallot , una malformazione cardiaca congenita, era tibetano, la sua mamma era fuggita dal Tibet ed era sola con il piccolo da accudire costantemente;  non poteva lavorare ne affrontare le spese degli interventi e cure che il bambino ha avuto, grazie all’aiuto di una meravigliosa famiglia italiana che lo sosteneva a distanza e grazie all’aiuto di tutti voi, Sidare è riuscita a sostenere la mamma, il piccolo Tenzin Gendun e le sue delicate cure.

Lo scorso anno sempre grazie alle vostre donazioni il piccolo Tenzin Gendun aveva affrontato il delicato intervento di Angioplastica coronarica (tecnica del palloncino) in un ospedale di Delhi ; che aveva avuto degli effetti positivi su di lui, durante la nostra ultima visita in India dello scorso anno eravamo rimasti sorpresi dai miglioramenti visti nel piccolo che era cresciuto e giocava.

I medici dell’ospedale di Delhi lo vedevano ogni 6 mesi ed eravamo in attesa dei suoi miglioramenti per il maggiore intervento al cuore che doveva affrontare ma consapevoli che i bambini con questa patologia spesso non superano il secondo anno di età.

Tenzin Gendun ci ha lasciati improvvisamente, aveva avuto febbre e raffreddore e portato all’ospedale era stato messo subito in terapia intensiva e da lì è partito per il suo viaggio….

Il rito della puja e della cremazione è stato fatto il 9 Aprile in mattinata e volevamo informarvi che quanto è rimasto delle vostre donazioni verrà utilizzato per pagare il rito di preghiera dei monaci e della cremazione.

Grazie a tutti voi per aver aiutato il piccolo Tenzin Gendun nel suo breve passaggio su questa terra.

Con Gratitudine _/\_ Ombretta

Sidare in action – India / Nepal 2016